Progetto Scuola Viva: Salerno diventa “SMART CITY”

Progetto Scuola Viva: Salerno diventa “SMART CITY”

Progetto Scuola Viva

L’ Istituto di Istruzione Superiore Statale “S.Caterina da Siena- Amendola“ ha partecipato all’ AVVISO PUBBLICO “PROGRAMMA SCUOLA VIVA” P.O.R. Campania FSE 2014-2020 Asse III Istruzione e Formazione – Delibera di Giunta Regionale n. 204 del 10/05/2016 – (B.U.R.C. n. 31 del 16 maggio del 2016) presentando il progetto dal titolo SALERNO: DALL’ “HIPPOCRATICA CIVITAS” alla “SMART CITY”.

Ente attuatore Istituto Istruzione Superiore Statale “S. Caterina da Siena – Amendola” Sede operativa Via Lazzarelli, 12 – Salerno.

 

LA RETE DI PARTENARIATO a supporto del progetto

UNIPOSMS – UNIVERSITÀ POPOLARE NUOVA SCUOLA MEDICA SALERNITANA – Corso Garibaldi, 148 – Salerno Rappresentante Legale: Dott. Pio Vicinanza

ORTO BOTANICO DELL’ UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI “FEDERICO II” Via Foria, 223 – Napoli Rappresentante Legale: Prof. Paolo Caputo

FONDAZIONE CENTRO STUDI GIAMBATTISTA VICO

ISTITUTO DI ALTA CULTURA P.ZZA GIAMBATTISTA VICO – FR. VATOLLA PERDIFUMO (SA) Rappresentante Legale: Prof. Vincenzo Pepe

COOPERATIVA SOCIALE ALICE VIA U. NOBILE, 14 – Eboli (Sa) Rappresentante Legale: Lamonica Marco

CLIO ART- ASSOCIAZIONE CULTURALE Via Torricella,14 – Salerno Rappresentante Legale: Amelia Marino

ANIMAZIONE 90 S.A.S. DI ELENA PARMENSE & C. VIA FRA GIACOMO 18 – Baronissi (SA) Rappresentante Legale: Elena Carmela Parmense

 

Il progetto “SCUOLA VIVA” dal titolo SALERNO: DALL’ “HIPPOCRATICA CIVITAS” alla “SMART CITY” si inserisce in un quadro complesso di azioni e interventi per una programmazione generale, mirata a prevenire e contrastare condizioni di svantaggio socio- economico, culturale, causa primaria dell’ abbandono scolastico. Il fil rouge dei 6 percorsi modulari laboratoriali realizzati vede la città di Salerno, protagonista di un passato che ha squarciato le tenebre del medioevo per proiettarsi nella modernità. Per la realizzazione delle varie attività l’Istituto di Istruzione Superiore Statale “S. Caterina da Siena-Amendola” ha messo a disposizione degli stakeholders gli attrezzatissimi laboratori di Chimica, Microbiologia, Fisica, Serra, ,Enogastronomia, Informatica, Teatro Progettazione economico- finanziaria e turistica, Ceramica, Musica; Palestre e Campo Polifunzionale esterno. Dall’analisi del contesto territoriale in cui è ubicato l’Istituto, caratterizzato da un elevato tasso di disoccupazione, da famiglie con difficoltà economico-sociali e con una formazione culturale medio-bassa, si è cercato di attuare strategie, utilizzando una didattica prevalentemente laboratoriale, per realizzare una crescita urbana “SMART” e consentire lo sviluppo del capitale umano, sociale e culturale. Il progetto ha attuato un intervento formativo, un’azione trasformativa, accogliendo le peculiarità di ogni partecipante, dando voce ad ogni pensiero, idea, proposta.

 

Scarica qui gli allegati per saperne di più:

BROCHURE  |  REPORT  |  PUBBLICAZIONE FINALE